Domenica 9 Agosto 2020
NOTIZIE

CONVEGNO DI ISFOTER E CONFCOMMERCIO SULLIMPRENDITORIALITA GIOVANILE

Proseguono le attività di incontro organizzate da Isfoter e Confcommercio Catania, questa è stata la volta del Comune di Vizzini la cui Aula Consiliare ha ospitato i relatori del convegno dal tema : «L`imprenditorialità giovanile e le opportunità di sviluppo locale». Dopo i saluti del Sindaco del Comune di Vizzini Arch. Marco Aurelio Sinatra, il quale ha sottolineato l`importanza di questi momenti di informazione alle Imprese e agli aspiranti Imprenditori, il ruolo del Comune ha detto <>, uno sportello informa giovani che avrà una funzione di sviluppo e di crescita del territorio. A seguire l`intervento del Vice Direttore Generale di Confcommercio Catania dr. Giuseppe Cusumano caratterizzato da due momenti il primo rivolto a chi vuole avviare un`impresa ed il secondo a chi ha già un`impresa, ha iniziato la sua relazione parlando delle misure di finanziamento di Invitalia, la società che per conto della Regione Siciliana, concede finanziamenti a coloro i quali vogliono avviare nuove iniziative imprenditoriali e ha illustrato ai tanti giovani presenti nella sala del Consiglio del Comune di Vizzini, le tre misure, il Lavoro Autonomo (Prestito d`Onore), la Microimpresa ed il Franchising, ha inoltre descritto le modalità di accesso attraverso la stesura di un business plan descrittivo del progetto d`impresa, i requisiti soggettivi e professionali richiesti e le tipologie di intervento operativo, hai poi parlato della possibilità di accedere al credito per le imprese attraverso la garanzia dei Consorzi Fidi di Confcommercio «Cofiac» e Confidi Confcommercio», soffermandosi sulle richieste delle diverse forme tecniche bancarie che vanno dal prestito chirografario, alla facoltà di scoperto, all`anticipo su fatture, sul mutuo ipotecario, ha voluto sottolineare i tassi di interesse agevolato e la velocità dei tempi di erogazione. A seguire il dr. Giuseppe Giansiracusa Presidente Provinciale di Lega Cooperative, che invece ha focalizzato il suo intervento sul ruolo delle cooperative, sulle possibilità di costituzione e sulle leggi di finanziamento specifiche con l`Ircac e con il fondo mutualistico riuscendo a garantire alle nuove cooperative finanziamenti fino a 100.000,00 euro. Tra i presenti in sala diversi consiglieri comunali ed il Vice Presidente del Consiglio Comunale di Vizzini Vito Cassone.

INIZIATIVE   Giovedì, 12 Luglio 2012

LINA BASSO È LA PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO SCORDIA

Giorno 16 dicembre si è costituito il Consiglio Direttivo della Confcommercio di Scordia. Prima di procedere alle operazioni di voto, che hanno avuto inizio alle ore 15,00 e si sono concluse alle ore 19,30, si è tenuta un`assemblea, con i commercianti presenti, nell`ambito della quale la delegata cittadina Maria Pina Gambera ed il Vice Direttore Generale di Confcommercio Catania Giuseppe Cusumano, hanno presentato ai candidati alla carica di consigliere e Presidente l`opportunità di poter esercitare azioni sindacali a tutela degli interessi e delle problematiche del tessuto imprenditoriale scordiense, i servizi e le agevolazioni offerti agli associati Confcommercio. Al termine della votazione sono risultati eletti Presidente Lina Basso e componenti del direttivo Francesca Amato, Alessandra Arcidiacono, Luigi Corsaro, Maria Rosa D`imprima, Agnese Gambera, Alessandro La Ferlita, Massimo Faraci, Filippo Spatone. La neo eletta Presidente Basso dopo la sua proclamazione ha ringraziato gli associati, che con il loro voto l`hanno sostenuta, per la fiducia che le hanno voluto accordare, ha dichiarato inoltre di voler, insieme al direttivo, rilanciare la Confcommercio di Scordia puntando su una maggiore comunicazione con le imprese cittadine, incentivare l`attività di formazione, creare i Sindacati di categoria per la crescita della rete di relazioni sul territorio, accrescere il rapporto di relazioni con le Istituzioni comunali, i servizi di Patronato, la consulenza alle imprese, l`organizzazione di eventi e di convegni per l`informazione e la formazione imprenditoriale. L`obiettivo, ha inoltre sottolineato, sarà quello di creare un`Organizzazione più vicina, alle esigenze ed alle attese delle imprese della città.

AREA SINDACALE   Venerdì, 16 Dicembre 2011

CARMELO LEONARDI ELETTO PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO GRAVINA

Giorno 15 dicembre si è costituito il Consiglio Direttivo della Confcommercio di Gravina di Catania. Dopo una introduzione ai lavori del delegato cittadino Cesare Toscano e del Vice Direttore Generale di Confcommercio Catania Giuseppe Cusumano, che hanno presentato ai candidati alla carica di consigliere e Presidente l`opportunità di poter esercitare un`azione sindacale a tutela degli interessi e delle problematiche del tessuto imprenditoriale gravinese, i servizi ed i vantaggi di appartenere ad un`Organizzazione come quella di Confcommercio, si è proceduto alla votazione che ha avuto inizio come da giusta convocazione scritta inviata nei tempi previsti dallo Statuto agli associati, alle ore 15,00 e si è conclusa alle ore 20,30. Sono risultati eletti Presidente il gioielliere Leonardi Carmelo e componenti del direttivo D`Ascari Davide, Gubernale Agata, Palmieri Benedetta, Scuderi Sebastiano, Catania Giuseppe, Lamiani Gelsomina, Zocco Francesco, Garozzo Angelo. Il neo eletto Presidente Leonardi dopo la sua proclamazione ha dichiarato di voler, insieme al direttivo, rilanciare la Confcommercio di Gravina di Catania, prevedendo di inserire altri servizi quali quelli del Patronato, la Formazione Professionale che consente la crescita qualitativa delle Imprese della città, l`accesso al credito attraverso l`istituzione di uno sportello per i finanziamenti agevolati, l`organizzazione di eventi, l`apertura di un dialogo con le Istituzioni, la consulenza in materia lavoro, oltre all`assistenza sindacale che il nuovo organismo si appresterà ad esercitare.

AREA SINDACALE   Venerdì, 16 Dicembre 2011
   Seguici su Facebook