Mercoledì 28 Ottobre 2020
NOTIZIE

BONUSICILIA Contributi a fondo perduto fino a 35.000,00 €

Con BonuSicilia la Regione intende fornire liquidità alle aziende più piccole, per compensare la riduzione di fatturato sofferta durante il lockdown, come previsto dalla Legge di stabilità regionale 2020-2022.

Catania, 17/09/2020

Con BonuSicilia la Regione intende fornire liquidità alle aziende più piccole, per compensare la riduzione di fatturato sofferta durante il lockdown, come previsto dalla Legge di stabilità regionale 2020-2022. Le risorse finanziarie (europee, nazionali e regionali) provengono da una specifica riprogrammazione del programma operativo Fesr Sicilia 2014/2020 per fronteggiare l'emergenza Covid-19.
REQUISITI

Possono accedere a BonuSicilia le aziende artigiane, commerciali, industriali, di servizi e alberghiere: microimprese (meno di 10 dipendenti e fatturato annuo/totale di bilancio annuo < a 2 milioni di euro);
✅ 5 mila euro più un importo pari al 40% del fatturato medio di due mesi (calcolato in base al fatturato/volume d'affari del 2018) alle imprese che hanno avviato l'attività prima del 1° gennaio 2019 ed erano in regime fiscale ordinario nell'anno di imposta 2018 (fino a un massimo complessivo di 35 mila euro).

Non possono partecipare al presente avviso le persone fisiche titolari di partita iva aventi diritto alla percezione delle indennità previste dagli artt. 27 (Indennità professionisti e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa), 38 (Indennità lavoratori dello spettacolo) e 44 (Istituzione del Fondo per il reddito di ultima istanza a favore dei lavoratori danneggiati dal virus Covid 19) del DL 17 marzo 2020 n.18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020 n.27.


PROCEDURA:
1. Attivare subito identità digitale SpiD;
2. Pre-compilare l'istanza sulla piattaforma SiciliaPei (https://siciliapei.regione.sicilia.it) (dal 21/09/2020);
3. Inviare l'istanza già compilata cliccando sul pulsante «invio» (dal 5/10/2020);
4. Richiedere l'erogazione di BonuSicilia

   Seguici su Facebook