Sabato 27 Novembre 2021
NOTIZIE

Eletto il nuovo direttivo dei Giovani Imprenditori

Una chiave per aprire le porte del loro futuro. Così si sono presentati in conferenza stampa i Giovani Imprenditori di Confcommercio Catania che stamattina, nella sede di via Mandrà, hanno eletto il nuovo direttivo che resterà in carica per i prossimi quattro anni. Una grande chiave di ferro che simbolicamente Piero Agen, presidente di Confcommercio Sicilia, ha passato di mano al neo presidente dei Giovani

Catania, 25/10/2012

Una chiave per aprire le porte del loro futuro.
Così si sono presentati in conferenza stampa i Giovani Imprenditori di Confcommercio Catania che stamattina, nella sede di via Mandrà, hanno eletto il nuovo direttivo che resterà in carica per i prossimi quattro anni.
Una grande chiave di ferro che simbolicamente Piero Agen, presidente di Confcommercio Sicilia, ha passato di mano al neo presidente dei Giovani.
A guidare il sodalizio sarà Josè Recca, amministratore delegato della Brasilrecca Spa e di Triavio Srl con vice presidente Piero Ambra, consulente aziendale nel settore agroalimentare.
Faranno parte della squadra dei consiglieri Anna Mantegna, amministratrice Mantegna Giuseppe & C. Sas / Mantegna Ricevimenti;Ciccio Tellico, agente di commercio settore alimentare e beverage; Angela Scirè Cirneco, «La tazza d oro» Sas Bar e Banqueting; Giuseppe Russo, Gestore Radio Regionali (gruppo Rmb Srl); Luca Di Salvo, amministratore della Mk Comunication; Rosalinda Scuderi, «Per filo e per segno» Misterbianco (Ct) Moderna Merceria; Salvo Sichili, amministratore San Max Hotel Catania e amministratore locale "69 lune".
«Una grande squadra - l`ha definita il neo presidente Recca - che con me ha deciso di assumersi delle responsabilità e lavorare in sintonia perché i risultati si ottengono solo con l`azione comune. In un momento di grave crisi per le nostre aziende siamo certi che solo la meritocrazia sia la chiave di volta per cambiare, con un unico filo conduttore, quello dell`etica e della morale».
Cercano talenti, i Giovani Imprenditori Confcommercio, nuovi imprenditori o aspiranti tali, per essere più forti e crescere.
«I giovani talenti vanno scovati - ha continuato Josè Recca - valorizzati e aiutati a trovare le chiavi per aprire le porte che portano al successo. Ai giovani diciamo di sentirsi liberi di seguire le loro passioni ma di non fare un lavoro semplicemente per denaro perché sarebbero mediocri, ma se fanno qualcosa per realizzare le loro passioni e lo fanno col cuore allora saranno eccellenti e spesso geniali».
Un`esortazione fatta col cuore ai tanti imprenditori presenti in sala, ai quali il presidente Recca con Piero Ambra e Anna Mantegna ha illustrato il programma dell`associazione.
«La chiave del successo è la qualità - hanno detto - che si ottiene solo con la formazione di alto livello, quella che il Sistema Confcommercio fornisce da sempre ai suoi associati: corsi per giovani imprenditori o per giovani che vogliono creare impresa. Oltre a quelli specifici per i dipendenti delle aziende associate. Punteremo sul progresso e sull`innovazione, con grande attenzione al marketing, all`export e all`internazionalizzazione. Creeremo una Banca Dati Disoccupati per poter collegare le Imprese di Confcommercio e i lavoratori. Altri spunti di miglioramento saranno le visite aziendali, eventi dove poter conoscere le realtà locali e potersi confrontare con piccole o grandi aziende innovative».

   Seguici su Facebook