Sabato 23 Ottobre 2021
NOTIZIE

FORTE APPELLO ALLA COESIONE E ALLUNIONE

**E` quanto emerso dalla riunione dei gestori ERG di Catania e provincia aderenti alla Figisc-Confcommercio, riunitisi alla presenza del presidente regionale *Maurizio Squillaci *e del loro rappresentante in seno al Comitato Nazionale di Colore *Ing. Franco Cerasoli*, per analizzare il nuovo accordo economico nazionale sottoscritto lo scorso febbraio dal sindacato e dalla società petrolifera. Sup

Catania, 30/03/2009

E` quanto emerso dalla riunione dei gestori ERG di Catania e provincia aderenti alla Figisc-Confcommercio, riunitisi alla presenza del presidente regionale Maurizio Squillaci e del loro rappresentante in seno al Comitato Nazionale di Colore Ing. Franco Cerasoli, per analizzare il nuovo accordo economico nazionale sottoscritto lo scorso febbraio dal sindacato e dalla società petrolifera.
Superare il difficile momento di criticità e tensione nel rapporto con le compagnie petrolifere attraverso l`unità della categoria e la compattezza del sindacato.
Questo l`appello lanciato dagli oltre 50 gestori Catanesi a bandiera ERG.
La rete di impianti che in tutta la provincia assicura occupazione ad oltre 150 addetti.
Un movimento annuo di carburanti di oltre 90 milioni di litri.
Oltre 70 milioni di Euro il prelievo dello Stato fra Accise e Iva.
Un vivo apprezzamento al lavoro del Comitato nazionale di colore è stato espresso dai presenti per i miglioramenti economici che sono riusciti ad ottenere con il nuovo accordo.
Critico, invece, è stato il giudizio espresso sulla parte normativa, specialmente in quella riguardante i tempi e le metodiche dell`emissione delle note credito e degli accrediti.
L`ing. Cerasoli, a tal riguardo, ha preannunciato la prossima realizzazione di uno schema di scadenzario che verrà inviato a tutti gli associati in modo da renderne più agevole il monitoraggio.

   Seguici su Facebook